Balance Score Cards e Cruscotti

Un controllo efficiente della gestione di impresa

Balance Score Cards e Cruscotti

“Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato.”
Albert Einstein

Creazione di balance score cards e cruscotti per la gestione aziendale

Un controllo efficiente della gestione di impresa

Ogni impresa ha maggiori possibilità di raggiungere gli obiettivi di gestione quanto più riesce a scomporli in piccoli obiettivi affidati ai singoli collaboratori e fornisce agli stessi collaboratori gli strumenti idonei per verificare i risultati raggiunti con progressione.
Le Balance Score Cards hanno una visione olistica della gestione, sono pertanto uno strumento efficace di misurazione dei risultati aziendali e permettono di capire se la gestione procede nella direzione corretta verso gli obiettivi e in quali aree si deve intervenire per migliorare.

Ogni sistema informativo aziendale è ricco di dati e informazioni che alimentano il sistema di reporting aziendale preposto alla elaborazione di documenti distribuiti ai vari destinatari.
Nelle aziende più evolute e organizzate il reporting si caratterizza per essere un sistema dinamico, progettato per adattarsi alle esigenze aziendali via via emergenti, ben inserito nel sistema interno di comunicazione aziendale.
Il suo scopo è diffondere dati e informazioni per favorire il confronto tra le funzioni e aggiornare il personale sull’andamento dell’impresa.
Nelle aziende meno evolute, il reporting si caratterizza per la specializzazione degli elaborati nel senso che ogni dipartimento o funzione riceve documenti specifici strettamente attinenti la funzione in base ad una logica ormai obsoleta che porta le varie funzioni aziendali a operare in modo distinto le une dalle altre. In queste imprese una sommaria condivisione di dati e informazioni tra le varie funzioni si realizza solo in alcuni momenti codificati, e questo determina un netto divario informativo tra il management e il resto del personale operativo dell’organizzazione.

Le aziende modernamente organizzate hanno sperimentato i vantaggi delle balance score card che adottano una impostazione olistica e inclusiva e puntano alla crescita del fatturato e alla redditività nel lungo termine.
Risultati che si ottengono quando tutte le persone dell'organizzazione, indipendentemente dalla propria funzione di appartenenza, lavorano in modo responsabile e ciascuno è consapevole che il proprio intervento influisce su vari aspetti della gestione.

Per detta ragione è bene puntare al coinvolgimento ampio del personale, e superare i limiti di una organizzazione verticistica per fornire a tutto il personale una informativa ampia e articolata su quelle che gli ideatori delle BSC definiscono prospettive: 1) finanziaria, 2) del cliente, 3) miglioramento dei processi, 4) apprendimento e sviluppo della organizzazione.
Molto spesso si tratta di migliorare i report già in uso e renderli disponibili ai vari responsabili affinché grazie alle quattro prospettive suddette, possano sviluppare una visione olistica, più ampia di quella strettamente legata alla loro funzione.
In pratica è meglio evitare un grande progetto con obiettivi ambiziosi che rischia di non essere portato a termine, oppure un progetto che si conclude con la consegna di nuovi cruscotti ricchi di grafici e dati ma che non sono impiegati dai destinatari nella gestione della loro funzione perché concepiti “a tavolino” da altri.

Offerta promo di valutazione nuovo progetto balance score cards

Vantaggi ottenibili da questo progetto:

  1. Avviare un processo che aumenta la competitività dell’impresa grazie alla maggior coesione e orientamento al risultato nel personale coinvolto nei processi operativi;
  2. Razionalizzare il sistema di reporting riducendo il numero di prospetti e stampe distribuiti in azienda e tenere solo quelle effettivamente usate dai vari destinatari;
  3. I collaboratori sviluppano una visione comune e condivisa della gestione aziendale, focalizzata sugli obiettivi da raggiungere;
  4. Avere significativi risparmi per i minori consumi e ottimizzazione del lavoro.

Piccole imprese

Per una piccola impresa un progetto di implementazione di BSC si può fare con un costo di 2.500€ complessivi suddivisi in due fasi per nove giornate di consulenza:

2.500

  • Gettone di 250€ per due mezze giornate di consulenza in azienda necessarie per valutare se passare alla fase due e continuare con il progetto di sviluppo con indicazione delle aree di intervento
  • Sviluppo del progetto con otto giornate di consulenza.

Ai costi sopra indicati andranno sommati quelli di eventuali trasferte opportunamente documentati.

Richiedi informazioni

Medie imprese

Per una media impresa un progetto di implementazione di BSC si può fare con un costo di 3.300€ complessivi suddivisi in due fasi per dodici giornate di consulenza:

3.300

  • Gettone di 500€ per quattro mezze giornate di consulenza in azienda necessarie per valutare se passare alla fase due e continuare con il progetto di sviluppo con indicazione delle aree di intervento
  • Sviluppo del progetto con dieci giornate di consulenza.

Ai costi sopra indicati andranno sommati quelli di eventuali trasferte opportunamente documentati.

Richiedi informazioni

Accordo di riservatezza e non divulgazione

Kenning Consulting si impegna a sottoscrivere un accordo di riservatezza a tutela della riservatezza dei dati e informazioni aziendali di cui verrà a conoscenza durante la consulenza.

Scopri di più sui nostri progetti per migliorare la gestione e capirai che possono essere utili per tua impresa!